Suggerimenti Punto di Vendita

8 idee per decorare la vostra vetrina durante i saldi

23 dicembre 2022 / per Cerdá Group

escaparate en rebajas

La vetrina è il biglietto da visita della nostra attività e la sua decorazione può essere decisiva per far entrare un cliente dalla porta. Nei saldi, momento in cui gli sconti diventano un incentivo per il cliente, il prezzo deve essere un chiaro protagonista della nostra vetrina.

 

 Indice dei contenuti

1. Sconti in una vetrina di vendita
2. Il prodotto come punto di vendita
3. Vetrina dei prezzi
4. Vetrine creative
5. Imparare a curare l'illuminazione delle vetrine
6. Scegliere la segnaletica perfetta per la vostra vetrina
7. Dove posizionare i prodotti in vetrina
8. Quali sono i colori che funzionano meglio in una vetrina?

 

Quando scegliamo la decorazione delle vetrine per i saldi, dobbiamo tenere conto del tipo di promozioni che intendiamo fare e di come vogliamo trasmetterle. Su questa base, vi presentiamo 8 idee per decorare le vetrine dei negozi durante i saldi:

 

 1. Vetrina degli sconti

Volete utilizzare gli sconti come un gancio per attirare i clienti? Se optiamo per questa strategia, il messaggio su cui dobbiamo concentrarci nella nostra vetrina è quello dello sconto, cioè gli sconti che il cliente troverà all'interno del nostro negozio. A tal fine, possiamo utilizzare cartelli o vinili dai colori vivaci.

 

 2. Vetrina dei prodotti

In questa strategia il protagonista della nostra vetrina è ancora il prodotto, cosa c'è di più attraente per spingere il cliente che avere il prodotto che sta cercando? Questa tecnica funziona perfettamente quando i prescrittori dell'acquisto sono bambini, in quanto non sono portati a cercare prezzi o sconti ma sono attratti dai loro personaggi preferiti. Chi può resistere a uno zaino di Star Wars?

 

3. Vetrina dei prezzi

Questa opzione viene solitamente utilizzata quando si vuole fare un'asta finale dei prodotti in vendita. Se in precedenza avevamo optato per la vetrina discount, ora sceglieremo un'insegna attraente che annuncia un prezzo unitario per categoria di prodotto. Ad esempio: occhiali per bambini a 10 euro, custodie per auto a 5 euro...

Se invece abbiamo optato per l'opzione prodotto, realizzeremo una composizione con un singolo prodotto e pubblicizzeremo il prezzo unitario al suo interno. Così, potremmo fare una composizione di zaini di personaggi animati e mettere un cartello "tutto a 15 €".

Cerdá Blog Image 730x300 (3).png

4. Vetrina creativa

Se la creatività è il vostro forte, anche una vetrina può essere lo scenario perfetto per raccontare una storia. In questo tipo di strategia, dovremmo mostrare lo sconto in modo indiretto, trasformando il prodotto in un altro personaggio della nostra storia. State già pensando a quale storia raccontare ai più piccoli per farli entrare nel vostro negozio?

 

5. Cura dell'illuminazione

L'illuminazione è un fattore chiave per far sì che l'utente noti la vostra attività. A seconda del tipo di strategia che adottiamo per decorare le nostre vetrine durante i saldi, dovremo optare per un tipo di illuminazione o per un altro.

Se vogliamo concentrarci sul prodotto, opteremo per un'illuminazione fioca della vetrina nel suo complesso e per un faretto bianco sui prodotti da mettere in evidenza. Se invece la nostra strategia si basa sulla creatività e vogliamo raccontare una storia, useremo un'illuminazione generale. Nelle strategie di sconto e di prezzo possiamo giocare con la tipografia e illuminare parole chiave come offerte, saldi.

 

5. Scegliere la segnaletica perfetta

La segnaletica di grande formato è essenziale quando pensiamo di decorare la nostra vetrina. Per sceglierlo, dobbiamo tenere conto dell'immagine aziendale e puntare su design che si adattino al nostro marchio, dando rilievo alle offerte e ai prezzi.

Un'opzione utilizzata da molti negozi e che sta guadagnando terreno rispetto alle insegne tradizionali è quella dei vinili. Si tratta di una scelta più estetica e accattivante, anche se da utilizzare una sola volta. Entrambe le opzioni possono essere inserite nel nostro negozio di souvenir e diventare il modo ideale per attirare i clienti nella nostra attività.

 

 6. Pensare al product placement

L'angolo di osservazione del cliente è il fattore che dovrebbe determinare la posizione del prodotto nella nostra vetrina, sia durante le vendite che nel resto dell'anno. Pertanto, lo spazio tra 1,50 e 1,70 metri è l'area che riceve maggiore attenzione e dove dovrebbero essere collocati i prodotti più importanti per noi.

Allo stesso modo, l'area centrale della vetrina è quella che riceve maggiore attenzione, essendo il punto più osservato del nostro negozio dalla strada. Pertanto, in base all'importanza, dovremmo ordinare i nostri prodotti nelle seguenti aree:

Cerdá Blog Image 730x300 (2).png

 

7. Scegliere colori di tendenza

Volete catturare l'attenzione dei vostri clienti a colpo d'occhio? Scegliere colori dirompenti è l'opzione perfetta per avere un impatto sui passanti, a patto che si armonizzino con il resto della vetrina.

Utilizzando colori vivaci, ci invitano a creare atmosfere mistiche e spazi simbolici dove i personaggi animati possono essere i protagonisti.

 

8. Esempi di vetrine in vendita

CERDÁ_Image_blog_post 730x300 (4)-2


Cerdá, in qualità di distributore di licenze per bambini, dispone di un ampio catalogo di prodotti in cui i personaggi animati preferiti dai bambini sono i protagonisti. Fate brillare la vostra vetrina in questi saldi con i nostri consigli e prodotti!

New Call-to-action

Suggerimenti Punto di Vendita

Post precedente

8 ideas for decorating your showcase during the sales

Post successivo

KPIs to measure sales productivity

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

Le chiavi per una strategia di marketing B2B di successo con le licenze

23 dicembre 2022 / per Cerdá Group

Progettazione di un piccolo negozio: come organizzarlo?

23 dicembre 2022 / per Cerdá Group

Strategie di prezzo per le vendite

23 dicembre 2022 / per Cerdá Group

Tecniche di vendita per il Black Friday

23 dicembre 2022 / per Cerdá Group