Informazione Aziendale

Smart working in Cerdá: una responsabilità aziendale e individuale

14 giugno 2021 / per Cerdá Group

In Spagna, come in Italia, era minimamente stabilito rispetto alla maggior parte dei paesi europei. è stato durante l'attuale pandemia che è diventata una pratica diffusa in un gran numero di aziende. Questa delicata situazione ha costretto rapidamente le aziende a stabilire lo smart working, dovendosi adeguare da marzo 2020 fino ad oggi, che tante aziende continuano a utilizzare questa forma di lavoro. è anche vero che si comincia a percepire un ritorno alla normalità. Motivato da questo, si sta creando dibattito sul fatto che lo smart working sia a lungo termine una misura positiva o meno per le aziende e i loro lavoratori. 

Da un lato ci sono molte aziende che vedono il lavoro a distanza come un’opportunità, ma altre come un potenziale problema che potrebbe avere un impatto negativo sullo sviluppo dell’azienda percependo un effetto negativo sul lavoro di squadra o sulla produttività stessa di alcune posizioni. D’altra parte, a livello di lavoratore, l’opinione in merito varia molto a seconda delle circostanze individuali: possibilità di spazio in casa, risparmio nei tempi di viaggio e, persino, la propria personalità. 

Nonostante il telelavoro sia arrivato inaspettatamente nella nostra vita, sono molti settori che non potranno dipendere da questa forma di lavoro a lungo termine, poiché la presenza fisica in azienda di alcuni è essenziale, come nel caso di fabbriche o più unità operative e logistiche o anche settori come la ristorazione. Al contrario, gran parte del settore dei servizi o alcune aree delle aziende (amministrazione, vendite, marketing) possono essere molto più adatte a questo tipo di lavoro. 

Da parte delle aziende, ciò che è stato più interrogato sul telelavoro è stato se il modo di svolgere la funzione sia sufficientemente produttivo e autonomo per poter continuare a usarlo a lungo termine senza dover andare in azienda.

telelavoro_conciliazione

Come è sempre stato detto, gli estremi non sono sempre i più convenienti e di comincia già a parlare di formule miste (2 giorni di telelavoro e 3 uffici o viceversa) che permettano di beneficiare di entrambe le pratiche. Infatti in un’indagine condotta da Adecco, viene indicato che il 77% delle aziende è favorevole allo sviluppo del lavoro in modo misto, implementando il lavoro in presenza e quello a distanza nonostante la situazione sanitaria permetta già un ritorno 100% faccia a faccia. 

Possiamo affermare, come ben si è espresso nell’articolo di opinione del quotidiano El Mundo del 23 maggio, che è ora il momento in cui più aziende stanno riflettendo su quale misura sarà la più adatta in termini di non presenza. E sono tanti i dipendenti che si chiedono se tornerà la presenza o se, al contrario, si continuerà a fare telelavoro. Sondaggi recenti suggeriscono che i lavoratori vogliono formule miste con una certa flessibilità. 

È vero che, a seguito di questa straordinaria situazione che stiamo vivendo, si sta sviluppando un processo di umanizzazione e maggiore socializzazione all’interno delle aziende. Questo processo si riferisce alla trasformazione del posto di lavoro. Cambia l’immagine da un luogo noioso e tradizionale a un luogo di svago e socializzazione, dove i dipendenti fanno parte di una “comunità” e non sono più solo lavoratori nelle strutture dell’azienda . In questo modo, nei giorni in cui arrivano in azienda, si svolgono i processi per conoscersi, collaborare e lavorare in squadra nel miglior modo possibile. Quando i dipendenti sono felici, sono più produttivi e questo è davvero ciò che avvantaggia entrambe le parti. 

telelavoro_vantaggi

Per poter prendere la decisione migliore, è importante valutare i vantaggi e gli svantaggi del lavoro da casa. 

Vantaggi: 

  • Maggiore autonomia e flessibilità nell’organizzazione della giornata lavorativa e nella distribuzione del tempo libero: il fatto di poter lavorare da casa può permetterti di creare un orario di lavoro su misura per te. 
  • Eliminazione del tempi morti. Quando andiamo al lavoro ci sono tempi morti come il viaggio verso le strutture dell’azienda, le caffetterie con i colleghi…
  • Riduzione dei costi e meno inquinamento. Viene eliminata la necessità di recarsi in azienda, eliminando così i costi di trasporto e riducendo l'inquinamento. 
  • Lavorare da remoto può migliorare la produttività. Secondo uno studio condotto su 22.500 lavoratori dal professore della Stanford University Nicholas Bloom, è stato dimostrato che, grazie al telelavoro, il livello di produttività è aumentato del 2,7%. 
  • Minori costi per l’azienda. Si ha una riduzione dei costi minimizzando gli spazi per uffici e la logistica. 

Svantaggi: 

  • Non differenziare la vita lavorativa dalla vita personale quando si svolge nello stesso luogo. È importante sapere come distinguere tra spazio personale e spazio di lavoro perché la miscelazione può essere dannosa e dobbiamo avere un luogo adatto al lavoro. 
  • Cambiamento nei rapporti tra i lavoratori. L’ambiente di lavoro è essenziale per lo sviluppo produttivo, quindi il telelavoro può danneggiare le prestazioni a causa della non condivisione dell’ambiente di lavoro. 
  • Perdita del senso di appartenenza. La lontananza dal nucleo aziendale e la debole comunicazione interna che lo stare a casa implica possono influenzare lo sviluppo professionale e la motivazione dei lavoratori. 
  • Connettività. È importante avere una buona connessione internet da casa perché se quando ci sono più persone che fanno smart working, è possibile che la velocità di internet diminuisca e ciò possa influenzare l’attività che stai sviluppando. 
  • Aumento dello stile di vita sedentario che può svilupparsi in un aumento dei problemi fisici come il mal di schiena. 

telelavoro_svantaggi

Per ottenere il massimo dal telelavoro, in Cerdá abbiamo progettato una serie di misure che miglioreranno l’efficacia del lavoro a distanza. Queste le principali raccomandazioni: 

  • Progetta una routine e un programma adatti a te dove c’è una buona distribuzione tra tempo libero e lavoro e sei in grado di distinguere chiaramente tra le due aree, ottenendo la conciliazione appropriata. 
  • Crea la tua zona di lavoro dove ti senti a tuo agio e sai che non avrai distrazioni in giro. Per fare ciò, controlla il più possibile l’ambiente, rimuovendo possibili distrazioni come televisione, cellulare personale, animali domestici. 
  • Evita di essere sedentario e ogni tanto alzati, allunga il corpo e torna al lavoro. 
  • Incoraggia il lavoro di squadra ed evita l’isolamento parlando con i colleghi o tenendo riunioni, anche a distanza. 

In Cerdá abbiamo sviluppato un esercizio di responsabilità in entrambe le direzioni. Da un lato l’azienda ha sviluppato una formula positiva sia per l’azienda che per la conciliazione della vita personale e professionale dei nostri lavoratori. Al momento che entrambi gli aspetti non sono bilanciati, sapremo che la formula non è quella ideale. 

D’altra parte, i lavoratori che fanno parte del progetto devono fare uno sforzo per migliorare la produttività secondo a questo modello. È cosí importante che riusciamo a conciliare comer garantire i massimi risultati per l’azienda. 

Lavoratori felici, maggiore produttività. Questa maggiore produttività può essere trasformata in risultati migliori per l’azienda, il che la porterà a prendersi cura dei lavoratori. 

Quello che nessuno può obiettare è che questo nuovo modo di lavorare è venuto per restare. Ecco perché è importante che riflettiamo individualmente. Dobbiamo, dalla nostra responsabilità individuale e collettiva, prendere la migliore decisione possibile, rafforzando la leadership come azienda. 

New Call-to-action

Informazione Aziendale

Post precedente

Novità in Cerdà! Scopri la nostra nuova collezione di calzature invernali

Post successivo

6 Idee per allestire vetrine d'estate

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

Life's Little Actions - Cerdá Te Cuida

14 giugno 2021 / per Cerdá Group

Sapete cos'è un'impresa sana?

14 giugno 2021 / per Cerdá Group

Gruppo Cerdá, da L'Olleria al mondo

14 giugno 2021 / per Cerdá Group

ARTESANÍA CERDÁ OTTIENE LA CERTIFICAZIONE GREAT PLACE TO WORK

14 giugno 2021 / per Cerdá Group