Suggerimenti Retail Lab Punto di Vendita Vendita online

Analisi dei dati di vendita: come misurare un'attività retail

12 gennaio 2022 / per Cerdá Group

Mentre il settore delle vendite si sta spostando sempre di più nel mondo virtuale del web, con gli e-commerce che aumentano di giorno in giorno e gli acquisti online che diventano la normalità, gli imprenditori stanno scoprendo l’importanza dell’analisi dei dati per ottimizzare il servizio proposto, il supporto al cliente e anche per capitalizzare le tendenze del mercato per incrementare i profitti.

Ma che cosa intendiamo con analisi dei dati? E’ una cosa che possono sfruttare anche i titolari di piccoli negozi? E come? In questo articolo, Cerdá ti offre il supporto necessario per comprendere tutto ciò di cui hai bisogno sull’analisi dei dati di vendita.

New Call-to-action

Cos’è l’analisi dei dati di vendita?

L’obiettivo dell’analisi dei dati di vendita è quello di migliorare le strategie per quanto riguarda i prezzi, la catena di produzione e rifornimento, il supporto al cliente e tantissimi altri aspetti. Dopotutto, è solo con i dati alla mano che possiamo comprendere come migliorare un determinato aspetto e scoprire se i nostri tentativi di miglioramento hanno ottenuto l’effetto sperato.

Perchè possa supportarti nell’ottenimento di questi obiettivi, però, l’analisi dei dati di vendita deve basarsi su un grande numero di dati; è per questo motivo che gli esperti si riferiscono a questa base di dati con il termine “big data”.

Analizzare i dati di vendita significa innanzitutto raccoglierli. Una volta che abbiamo i nostri “big data” a nostra disposizione possiamo elaborarli perché ci supportino negli obiettivi che abbiamo menzionato sopra.

1.    Raccolta dei dati

Quando imposti la tua raccolta dati non devi solo focalizzarti su come raccoglierai i tuoi dati, ma anche su quali dati andrai a raccogliere.

Le raccolte dati più efficaci sono quelle che si avvalgono di software specifici: i migliori software gestionali, oggi, hanno anche funzioni che ti permettono di creare report sulle vendite. Puoi fare la differenza, però, sapendo cosa andare a cercare.

Ti potrebbe interessare: Analisi sito web, come ottenere il massimo dal tuo sito

Per raccogliere i dati in maniera efficace, la strategia migliore è quella di individuare degli indicatori di performance: particolari categorie di dati che sono indicatori delle performance del negozio. Invece che limitarti a contare quante unità hai venduto, interroga il software sul rapporto tra l’affluenza del negozio e le unità vendute, tra l’affluenza in negozio e gli effettivi acquisti, come è aumentata l’affluenza in relazione a una determinata promozione e così via…

usare_dati_web

2.    Usare i dati

Una volta che hai a disposizione la tua base di “big data” è il momento di utilizzarli per migliorare le performance del tuo negozio. Come puoi utilizzare l’analisi dei dati di vendita?

1. Ottimizzare i prezzi

Quando stabilisci i prezzi per i tuoi prodotti, prendi una decisione importantissima per il tuo business. E’ una decisione che dipende sempre dal rapporto tra la richiesta e la disponibilità di un prodotto, ma che tiene anche conto delle tendenze, delle stagioni e di altri fattori.

In Cerdá ti aiutiamo con la disponibilità di scorte e prodotti

L’analisi dei dati ti fornisce questo tipo di informazioni in modo che tu possa calcolare e ottimizzare il prezzo dei tuoi prodotti di conseguenza.

2. Strategie di marketing

L’analisi dei dati di vendita è importante anche per elaborare le tue strategie di marketing e anche l’intera gestione del tuo negozio. Gli strumenti di analisi ti forniscono infatti dati quantificabili circa le tendenze del mercato e altre informazioni complementari. Sapere che esistono i prodotti di Minnie e Topolino è una cosa, avere in mano i dati sulle vendite che dimostrano che la vendita dei prodotti di questi personaggi è sempre maggiore del 20% rispetto a quelle di un altro qualsiasi brand è il dato che ti fa puntare sui prodotti di Minnie e Topolino con sicurezza assoluta.

esperienza_acquisto

3. Esperienza di acquisto

L’analisi dei dati può anche essere utilizzata per migliorare l’esperienza di acquisto del cliente. Alcuni indicatori di performance, per esempio, sono indici di tendenze, necessità, bisogni o problemi dei clienti. Analizzando i dati puoi quindi evidenziare le lacune nel mercato attuale andando a colmarle.

4. Cross-selling

La strategia del cross-selling consiste nel suggerire al cliente un prodotto sulla base di quelli che ha già acquistato. E’ una strategia che si utilizza nei negozi fisici, ma che diventa ancor più importante negli e-commerce. Ogni volta che un utente visualizza un prodotto o lo mette nel carrello, il tuo sito di e-commerce può - e dovrebbe - visualizzare almeno tre prodotti complementari a quello che il cliente sta acquistando. Questa stessa strategia può essere anche utilizzata per suggerire un prodotto simile a quello che l’utente sta osservando, ma che costa di più.

Per mettere in atto un cross-selling efficace, i tuoi algoritmi - se stiamo parlando di un e-commerce - devono poter contare su una grande disponibilità di dati.

Il cross-selling è uno degli utilizzi più importanti che si può fare dell’analisi dei dati.

5. Gestire la fornitura

Ultimo in ordine ma non per importanza, l’analisi dei dati ti serve anche per ottimizzare la gestione della tua fornitura. Un'analisi approfondita dei dati di vendita, per esempio, consente anche di fare delle previsione accurate e, sulla base di queste previsioni, effettuare gli ordini per la merce con largo anticipo e nel momento in cui i prezzi sono più bassi. E’ con strategie come queste che puoi incrementare considerevolmente i tuoi profitti e si basano tutte sull’analisi dei dati di vendita.

Conclusioni

Al giorno d’oggi, aprire il proprio negozio online oppure fisicamente è diventato sempre più facile. D’altro canto, questo significa anche che la concorrenza è sempre più agguerrita. Per essere sicuro di distinguerti dalla massa devi affinare le tue strategie. Cerdá sa fornirti uno sguardo professionale sul mondo del business e fornirti gli strumenti per implementare strategie sempre più efficaci per incrementare le vendite del tuo negozio. Scopri cos’altro Cerdà può fare per te e i servizi che ti mette a disposizione!

New Call-to-action

Suggerimenti Retail Lab Punto di Vendita Vendita online

Post precedente

Abbigliamento cane e padrone, la nuova tendenza per il tuo business

Post successivo

Abbigliamento Paw Patrol: scopri le novità!

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

I 7 regali di Natale di cui i vostri clienti si innamoreranno

12 gennaio 2022 / per Cerdá Group

Marketing delle calzature: 6 tecniche per attirare i clienti nel vostro negozio di calzature

12 gennaio 2022 / per Cerdá Group

Controllo delle scorte e altre chiavi per la gestione della domanda

12 gennaio 2022 / per Cerdá Group

Queste 5 tecniche di vendita saranno i vostri alleati questo Natale.

12 gennaio 2022 / per Cerdá Group